The Neon Demon – il trailer

Refn, il sangue, Los Angeles, il puma

Allora, è quello che vi potevate aspettare (laddove sia possibile far congetture su qualcosa che esce dall’immaginazionedi Nicolas Winding Refn)? Soggetto della frase: il trailer di Neon Demon che ha fatto ieri la sua trionfale apparizione in Rete, in concomitanza con l’annuncio che il film sarà in concorso al prossimo Festival di Cannes. Leggendo le reazioni copia-incollate dai vari siti, si evince che nessuno ha la più pallida idea di che cosa sia The Neon Demon e a parte quelle due o tre linee di trama che circolano da mesi – e a parte, nell’a parte, quel che abbiamo rivelato noi un paio di mesi fa, ossia che, di base, Refn ha riadattato nella sceneggiatura la vicenda della famelica Bathory, la contessa ungherese che credeva di mantenersi giovane facendo abluzioni nel sangue di giovani vergini – nemmeno le immagini del trailer danno le chiavi per forzare la serratura che il regista di Drive ha messo a questa sua ultima fatica. Elle Fanning, Christina Hendricks, Jena Malone, Keanu Reeves – che nel trailer non si vede –, Abbey Lee, strani provini, ambienti stilizzati, lesbismo – ovviamente, dato il contesto –, coltellacci sinistri, persino un puma. Il punto non è solo mettere insieme tutto questo, ma metterlo insieme immaginandolo in un film di Refn. Impossibile. Noi potremmo anzi possiamo, ma siamo legati al sacro giuramento di Arpocrate, almeno fino a quando, tra un mese circa, sarà finalmente consentito di infrangere il Silentium. Nel frattempo guardatevi il trailer e meditateci attentamente sopra…