Zombi a Venezia, restaurato in 4K

Featured Image

Zombi, il film di George A. Romero, rimasterizzato in 4K grazie a Koch Media, nella Selezione Ufficiale di “Venezia Classici”

Dawn of the dead (Zombi) di George A. Romero è stato selezionato alla 73a Mostra d’Arte Internazionale Cinematografica di Venezia nella sezione Venezia Classici, che si terrà dal 31 agosto al 10 settembre. Il cult del cinema horror, all’origine dell’iconografia moderna dei morti viventi celebrata nella serie televisiva The Walking Dead, verrà proiettato in una incredibile versione rimasterizzata in 4K, realizzata da Koch Media in collaborazione con Norton Trust e Antonello Cuomo. L’appuntamento è per la mezzanotte del 2 settembre presso la Sala Giardino (Lido di Venezia). Ospiti d’eccezione dell’evento saranno i registi Nicolas Winding Refn, fautore del progetto e supervisore del restauro in alta definizione, e Dario Argento produttore del film e autore dell’edizione europea. Alle ore 12.00 del 2 settembre, Nicolas Winding Refn e Dario Argento saranno presenti alla conferenza stampa che si terrà presso la Press Conference Room del Palazzo del Casinò (terzo piano).

Zombi (Dawn of the Dead, 1978) è il secondo capitolo della quadrilogia sui morti viventi creata da George A. Romero nel 1968 con La notte dei morti viventi (Night of the Living Dead), al quale avrebbero fatto seguito Il giorno degli zombi (Day of the Dead, 1985) e La terra dei morti viventi (Land of the Dead, 2005). La versione Zombi rimasterizzata in 4K è quella europea, montata e curata dal produttore Dario Argento con le musiche dei Goblin. Zombi 4K sarà disponibile il prossimo autunno in Blu Ray 4k, Blu Ray e DVD, per l’etichetta Midnight Factory, all’interno di un prestigioso cofanetto ricco di contenuti extra, che conterrà anche le altre due versioni del film (la Extended e la Theatrical), anch’esse in alta definizione.

A proposito del restauro, l’originale interpositivo 35 mm di Zombi è stato scansionato (pin-registered) usando Cintel ditto evolution 4K scanner. Il file derivato ha le dimensioni: 4096 x 3112, 10bit .dpx files. Raw 4K Scan (4096×3112) of Interpositive (Full Aperture shot). La color correction è stata fatta con Nucoda Film Master. Il film è stato color corrected in DCI P3 Colorspace (Christie CP2210 2K Projector). Il restauro usando MTI DSR Nova. Non sono stati usati né filtri per la riduzione del disturbo (noise reduction) né altri accorgimenti digitali tali ad alterare la resa originale. The Digital Master resolution è 3996 x 2160 (DCI Flat 1.85). il formato mantiene il framing originale cinematografico voluto da direttore della fotografia Michael Gornick.