Omaggio a Luigi Cozzi

Il 30 marzo al cinema Trevi di Roma
Featured Image

Domani 30 marzo, al cinema Trevi di Roma, Luigi Cozzi verrà omaggiato con una giornata a lui completamente dedicata, con la proiezione di tre suoi film e un incontro con il regista, moderato da Antonio Tentori.

Infaticabile divulgatore della fantascienza in Italia, amico stretto di Dario Argento e suo fidato collaboratore, nonché regista di una quindicina di film che hanno spaziato dal thriller (L’assassino è costretto a uccidere ancora), alla commedia sexy (La portiera nuda) all’horror (Black Cat – De Profundis) a tutte le declinazioni possibili della sci-fi (Star Crash, Hercules, Contamination), Cozzi è stato e continua a essere un punto di riferimento per gli appassionati di quell’universo che potremmo riassumere nella definizione di “Fantastique”. Un punto di riferimento anche fisico e materiale, oltre che ideale, grazie al suo negozio, il Profondo rosso store di via dei Gracchi 260 a Roma.

L’omaggio che il Trevi gli offre si articola in tre proiezioni: alle 17,00 Dedicato a una stella, un lacrima movie del 1976 con protagonisti Pamela Villoresi e Richard Johnson. Alle 19,00, Hercules (1983), con Lou Ferrigno, un peplum surreale che proietta il mitologico protagonista anche negli spazi siderali; e a seguire, dopo l’incontro con il regista, per chiudere in bellezza, sarà la volta di Blood on Melies’ Moon, l’ultima fatica di Cozzi dello scorso anno, una sorta di summa della sua filosofia, nel cinema ma anche nella vita, per la quale vi rimandiamo al nostro approfondimento.